+39 081 520 61 71 amministrazione@mainservice.it

Dal 19 al 21 settembre si è svolto a Fiera Milano il Micam: i cinque padiglioni hanno accolto i 652 espositori italiani ed esteri. Oltre i padiglioni Premium, Contemporary ed Every Day, Assocalzaturifici ha presentato una nuova area di 200 mq dedicata alla tradizione manifatturiera italiana, Italian Artisan Heroes.

Il Micam

L’evento è stato inaugurato dal ministro Giorgetti, che ha sottolineato come gli operatori del comparti calzature e tessile siano stati particolarmente colpiti dalla pandemia. L’obiettivo è tornare sui mercati internazionali, per cui non mancheranno provvedimenti in sostegno della filiera.

La manifestazione che ha presentato in anteprima le collezioni primavera estate 2022 e i trend del settore, si è svolta in presenza ed è stata la prima occasione per gli operatori del settore di ripartire dopo la pandemia.

Siro Badon, Presidente di Assocalzaturifici e Micam Milano, ha definito questa edizione del Micam come quella del rinascimento. L’affluenza di espositori e visitatori ha sottolineato il ruolo strategico del Micam nel rilancio delle imprese in qualità di hub. I numeri dopo la crisi del 2020 sono positivi, con un aumento nel primo semestre di produzione industriale e fatturato del 13% e del 22%. Analogamente è aumentata la spesa delle famiglie italiane (+17,4%) e l’export (+31,5% in valore).

La prossima edizione è prevista dal 20 al 23 febbraio 2022.

I trend

Tra i trend riscontrati al Micam, sicuramente la leggerezza, declinata nei toni dell’iride e tinte pastello per gli stivali, che spaziano dal rosa al viola. Molto in voga anche i colori fluo. Il tacco è presente in diverse fogge e dimensioni, ritorna il plateau, e le sneakers rappresentano il connubio tra stile ed eccellenza delle realizzazioni. Tra gli accessori, il nodo sostituisce il fiocco: realizzato in pelle, imbottito e in rafia, valorizza il materiale con cui sono realizzate le scarpe.

I modelli presentati si caratterizzano inoltre per leggerezza e comodità. La tecnologia adottata consente di lavorare finemente i materiali. Molto presente la nappa, che coniuga resistenza e leggerezza.

Alla nappa, in ottica di sostenibilità, si affiancano anche altri materiali. Accanto a pelle proveniente da filiere ecosostenibili, diversi i modelli prodotti con materiali ricavati da banana, ananas e cactus. Molti hanno scelto l’economia circolare, con materiali riciclati come cotone, poliestere, pneumatici e legno.

Non solo Micam

In contemporanea al Micam si sono svolti il Mipel dedicato alla pelletteria, e TheOneMilan Special featured by Micam, per l’ haut-à-porter donna.  Gli eventi in Fiera Milano hanno registrato una grande affluenza di operatori.

Franco Gabbrielli, presidente Mipel, ha infatti sottolineato la propria soddisfazione per i risultati raggiunti con Mipel120, superiori alle aspettative. Dello stesso avviso Norberto Albetralli, presidente di The One Milano. L’obiettivo è perseguire la sinergia con le altre realtà fieristiche per offrire alle imprese una piattaforma di business in cui operare.

Condividi

Fai conoscere SIM-X ai tuoi amici!