+39 081 520 61 71 amministrazione@mainservice.it

Come anticipato in precedenti news, nel corso di Lineapelle, la più importante fiera internazionale sulla pelle, è andato in scena il MipelLab. Il format innovativo, di cui si è parlato in precedenti news, ha debuttato a Milano nel corso della fiera svolta dal 22 al 24 settembre. L’evento ha riscosso un ottimo riscontro, riuscendo a dar risposta ad un’esigenza di mercato finora inascoltata.

Le 13 aziende che hanno preso parte al MipelLab hanno contribuito al successo della manifestazione, dove protagonista è stato il mondo della produzione. L’obiettivo di legare i materiali alla filiera ha raggiunto il suo scopo di comunicare l’italianità. Numerose sono infatti state le richieste di collaborazione da parte di start up americane, canadesi ed inglesi volte ad attività di sviluppo, prototipazione e realizzazione. Il motivo è da ricercare nella consapevolezza di un sapere italiano non individuabile altrove.

Il successo del MipelLab ha fatto si che la manifestazione non si fermasse al singolo evento. Da oggi saranno realizzati infatti dei focus sui protagonisti dell’evento. Il primo focus ha ad oggetto la flessibilità della filiera italiana e la capacità di reagire in tempi brevi.

Questi sono gli elementi che secondo, Bric’s, azienda specializzata nella produzione di articoli da viaggio, rappresentano i punti di forza del sourcing della pelletteria italiana. MipelLab rappresenta un incontro tra specialisti, tra chi il marchio lo sa gestire e chi lo sa produrre. Il mercato presenta ancora tanti brand che necessitano di produttori specializzati, sebbene si riscontri tra gli imprenditori italiani una scarsa inclinazione alla sinergia.

 

 

Condividi

Fai conoscere SIM-X ai tuoi amici!