+39 081 520 61 71 amministrazione@mainservice.it

Come anticipato nella precedente news, tra poche settimane saranno introdotte le nuove regole relative alla fatturazione elettronica di luglio previste dalla legge di Bilancio 2021. Nello specifico, l’esterometro sarà abolito e i dati relativi alle operazioni effettuate con l’estero, in entrata e in uscita, dovranno transitare dal Sistema di Interscambio.

Nello specifico, le aziende dovranno inviare in formato XML al Sistema di Interscambio, tutti i dati relativi agli scambi commerciali con i paesi esteri. Resta viva l’eccezione di quelli per cui è stata emessa fattura elettronica.

Relativamente ai documenti, per le fatture attive di tipo TD01, basterà inserire il codice destinatario estero “XXXXXXX”. Per quelle passive ricevute in forma analogica, l’azienda ricevente dovrà generare il documento elettronico da trasmettere al Sistema di Interscambio (autofattura), utilizzando i codici TD17, TD18 o TD19. L’obbligo è comunque facoltativo per coloro che hanno emesso bolletta doganale.

Le disposizioni relative alla fatturazione elettronica di luglio, completano il quadro di nuove regole introdotto a gennaio 2022.

Main Service invita coloro non l’avessero ancora fatto, a confrontarsi col proprio fiscalista e richiedere in caso di necessità un appuntamento per l’installazione della nuova procedura. Ricordiamo come, con l’XML, per quanti ne abbiano fatto richiesta, sarà installato anche il nuovo menù di Sim-X.

 

Condividi

Fai conoscere SIM-X ai tuoi amici!